Paneacquaculture (Italia), Nettles

[…] il testo offre spunti eterogenei per riflettere, a ciascuno secondo la propria sensibilità, su interrogativi grandi e intimamente collegati all’esperienza, soprattutto in riferimento al rapporto con il passato, con il proprio passato personale, con chi ci ha dato origine (uno dei genitori) e che un giorno ci abbandona, costringendoci a una consapevolezza di sé nuova.
E tra le tante cose che il teatro può fare, aiutarci a conoscere meglio il nostro animo è tra quelle impagabili.

Credits
Sponsor
Hardwald Walk passeggiata sonora per Roxy Birsfelden

Nella primavera 2021, il Roxy Birsfelden ha lanciato “Vier eins zwei sieben los”, un trittico di progetti sonori sviluppati per altrettanti luoghi del comune di Birsfelden. In questo contesto, Trickster-p ha realizzato una passeggiata sonora per la leggendaria foresta di Hardwald. Hardwald Walk invita gli ascoltatori a esplorare lo spazio circostante entrando in relazione con il regno vegetale per riflettere sul rapporto tra il nostro corpo e il mondo delle piante.

Trickster-p è una delle 13 compagnie svizzere selezionate per una “convenzione di sostegno congiunto” per il triennio 2021-2023

Dal 2006 le città, i cantoni e Pro Helvetia – Fondazione svizzera per la cultura collaborano attivamente per offrire, mediante contratti triennali, prospettive più a lungo termine a compagnie coreiche e teatrali svizzere rinomate a livello internazionale. Nel periodo 2021-2023 saranno 13 le compagnie che potranno avvalersi di una “convenzione di sostegno congiunto”. Mediante queste convenzioni, gli enti sovvenzionatori manifestano la propria fiducia nelle qualità artistiche e nelle capacità organizzative delle compagnie consentendo loro di pianificare il futuro con maggiore tranquillità. La convenzione 2021-2023, rappresenta per Trickster-p – che era già stata incluso tra i beneficiari per il periodo 2018-2020 – un importante rinnovo. Partner della convenzione sono Pro Helvetia, Cantone Ticino, Città di Lugano, LAC Lugano Arte e Cultura, Municipio di Novazzano

Estado vegetal paesaggio sonoro per Lingua Madre

Nella primavera 2021 il LAC di Lugano ha lanciato il progetto “Lingua Madre” che indaga le tematiche legate al linguaggio attraverso produzioni video, audio e testuali. In questo contesto Cristina Galbiati è stata invitata a realizzare una versione audio del testo teatrale “Estado vegetal” in cui Manuela Infante – una delle voci più interessanti della nuova drammaturgia sudamericana – si confronta con il pensiero del filosofo Michael Marder e del neurobiologo vegetale Stefano Mancuso, per proporre un radicale cambio di prospettiva che rovescia la logica antropocentrica, mettendo al centro il mondo delle piante con la loro intelligenza e il loro complesso sistema di comunicazione. La versione realizzata da Cristina Galbiati invita l’ascoltatore a immergersi nella natura per un ascolto in cui il rapporto tra tempo, movimento e stasi diventa fondamentale.
https://www.luganolac.ch/it/lingua-madre/digital-content~corpus-creazioni-sonore~estado-vegetal-~.html

Book is a Book is a Book premiato con uno dei Die Besten 2020

Attraverso “Die Besten”, dal 1993 la rivista zurighese Hochparterre, in collaborazione con il Museum für Gestaltung, premia ogni anno i migliori progetti nell’ambito dell’Architettura, del Design e del Paesaggio. Martedì 1 dicembre, “Book is a Book is a Book” di Trickster-p è stato insignito del “Hase in Silber” nella categoria Design per la capacità di «combinare l’installazione multimediale, la performance, il libro e la sala d’ascolto in un nuovo formato autonomo in cui il pubblico diventa l’unico attore».

Cristina Galbiati è uno dei mentori della piattaforma Double-mentoring del Percento culturale Migros

Il programma “Double teatro” promosso dal Percento culturale Migros offre la possibilità di essere accompagnati da un’esperta o un esperto per un intero ciclo di produzione (ideazione, creazione, diffusione) oppure nelle fasi di sviluppo di una compagnia teatrale. Il ciclo di sostegno può durare uno o due anni a seconda delle necessità. Per il biennio 2020-2022 Cristina Galbiati è uno dei mentori del progetto per cui offrirà un coaching incentrato sui nuovi formati della creazione teatrale e sui progetti pluridisciplinari.
Maggiori informazioni: https://www.double-mentoring.ch/it/theatre.html

Ilija Luginbühl collabora con la Dancewalk Ticino

In occasione del Festival Ticino in danza, nel mese di luglio 2019 Ilija Luginbühl è stato invitato a collaborare al progetto “Dancewalk Ticino” realizzato dalla Cie Neopost Foofwa (Ginevra). Sabato 27 luglio, i danzatori della “Dancewalk Ticino” attraverseranno il territorio tra Stabio e Riva San Vitale per un totale di 14 chilometri di percorso danzato. Per l’occasione Ilija Luginbühl creerà un enorme gomitolo di lana rossa che srotolerà  lungo il percorso lasciando dietro di sè un filo d’Arianna portatore di messaggi incantatori.
Maggiori informazioni: http://www.foofwa.com/en/production/dancewalk-ticino/

Intervento per La Pobbia, Museo del Ballenberg

In occasione del cinquantenario del Museo del Ballenberg, Trickster-p è stato invitato a realizzare un intervento artistico nelle stanze de La Pobbia di Novazzano. L’intervento coinvolgerà 3 stanze dell’edificio andandone a modificare l’atmosfera attraverso l’utilizzo di suoni e luci. I visitatori saranno invitati a soffermarsi nelle stanze per modificare la propria percezione e consentire all’immaginazione di interagire con la proposta artistica. Il progetto verrà inaugurato domenica 10 giugno e resterà visibile fino a domenica 12 agosto 2018.

Trickster-p è compagnia residente al LAC - Lugano

Dal 2018 Trickster-p è compagnia residente al LAC di Lugano. Obiettivo della residenza è di creare una sinergia di intenti, percorsi e produzioni. Il progetto di residenza permette periodi di pura ricerca, di studio e di produzione e un lavoro sul territorio attraverso atelier e prove aperte. Essa consente inoltre agli artisti di potersi nutrire delle molteplici attività interdisciplinari offerte dal LAC.

Residenza alla Gessnerallee Zürich

Dal 18 al 24 settembre 2017 Trickster-p sarà in residenza alla Gessnerallee Zürich. La residenza a Zurigo sarà la prima residenza preparatoria per il progetto “Nettles”, prodotto da Trickster-p e LuganoInScena in coproduzione con Teatro Sociale Bellinzona, Theater Chur, ROXY Birsfelden, TAK Theater Liechtenstein, Triennale Teatro dell’Arte Milano che debutterà a Lugano nel mese di aprile 2018.

All this coming and going

Per tutto il mese di agosto 2017 Trickster-p sarà impegnato nella creazione di un progetto site specific per Aarhus Capitale europea della cultura 2017. Creato in stretta collaborazione con Gruppe 38 (Aarhus) e Terrapine (Tasmania) “All this coming and going” si svilupperà come installazione su uno dei moli del porto di Aarhus e verrà presentato al pubblico da mercoledì 30 agosto a sabato 2 settembre.

Trickster-p è stato insignito del Premio svizzero del teatro 2017

La cerimonia di consegna ha avuto luogo mercoledì 24 maggio presso il LAC Lugano Arte e Cultura di Lugano alla presenza del consigliere federale Alain Berset. La motivazione della giuria: «Interpretazioni spaziali precise e dettagliate, panorami sonori tridimensionali e una tecnica narrativa complessa e non lineare: l’esperienza che si vive durante una rappresentazione di Trickster-p è intensa e coinvolgente. Cristina Galbiati e Ilija Luginbühl, spinti da una curiosità implacabile e da un perfezionismo estetico assoluto, sono riusciti a sviluppare una forma artistica inedita. La fantasia dello spettatore, all’interno delle loro enigmatiche installazioni tra arte e teatro, interagisce in un mondo sospeso a mezz’aria con spazi e suoni sapientemente realizzati. I due artisti sviluppano tenacemente il loro stile inconfondibile in un luogo che rappresenta un punto d’incontro tra il teatro d’oggetto, la scenografia e la performance».