El punt (Spagna), .h.g.

L’espetacle .h.g. ès peculiar, sorprenent, suggeridor i està molt ben pensat. S’hi retraten paisatges interiors, d’infantesa, I aconsegueix retrotraure l’espectador a la seva pròpia infantesa. Ho fa d’una manera molt singular, a traves d’una àudioguia que mena l’espectador, tot sol, descalç, per un laberint de minuscules habitacions delimitades per parets de roba negra, mentra la narradora va abocant a les oïdes del sorprès visitant, al qual converteix de seguida en el seu cómplice i company de viatge, les seves pors, el seus neguits, però tambè la seva sensaciò de pau, la melangia davant determinats paisatges i records de vivències. Poc a poc, sense adonar-se’n, el visitant es converteix en un protagonista del conte […]

portrait
Casa del tabacco

Situata nel borgo di Novazzano, a pochi chilometri dal confine italo-svizzero, la casa del tabacco è uno spazio dedicato all’investigazione e alla sperimentazione. La sua vocazione è quella di accogliere progettualità in divenire in cui la commistione di linguaggi e strumenti espressivi differenti siano nuclei fondanti e fondamentali.
L’antico edificio a forma di L era un tempo una casa contadina che aveva originariamente il locale cucina, le stalle ed i locali ripostiglio al piano terreno direttamente accessibili dalla corte ove di essiccava il tabacco, mentre al primo piano – con accesso da scala esterna – si affacciavano le camere, servite dal loggiato, ed il fienile.
Attualmente, in seguito alle numerose ristrutturazioni avvenute nel corso degli anni, oltre alla parte abitativa e agli spazi deposito, la casa del tabacco è costituita da:

  • Una sala di lavoro di circa 80 mt2
  • Uno studio/residenza per l’ospitalità di artisti
  • Un ufficio

Sede permanente di Trickster-p, la casa del tabacco è uno spazio inteso nella sua accezione più ampia di spazio fisico e contenitore di idee ed è concepito come possibilità di residenza temporanea per pratiche artistiche orientate alla sperimentazione di linguaggi.