Azione (Svizzera), Twilight

[…] Twilight non è solamente uno spettacolo, è qualcosa in più. A partire dal concetto che in uno spazio architettonico l’azione, il suono e la trasformazione possono accadere anche senza la mediazione di un attore, la performance si lancia nell’audace dimensione di un’opera aperta. Un divenire in cui lo spettatore non è l’unica presenza all’interno di una stanza che muta continuamente, visivamente e sonoramente, bensì si aggiunge l’elemento di un luogo in cui il fruitore diventa ostaggio della percezione esteriore inaggiunta a quella interiore. Un territorio, insomma, dove si è chiamati a scegliere e costruire la propria storia attraverso le suggestioni. Quella di Trickster-p è in definitiva un’operazione coraggiosa e di grande pregio. […] Una performance di confine dunque e un’opera aperta che sarebbe piaciuta a Umberto Eco nella prospettiva teorica dell’utopistico Livre di Mallarmé, ma anche all’universo semantico di Roland Barthes o a tutti coloro i quali vedono nello spettacolo del teatro una palestra dell’immaginazione che attende unicamente di essere stimolata nel modo giusto. Twilight c’è riuscito eliminando le barriere tra testo e scena, unendo suono, luce e spazio in un’unica, affascinante e ipnotica sinfonia.

Via Boschetto 10
CH-6883 Novazzano
T:+41(0)91 647 00 47
mail@trickster-p.ch

Newsletter

Trickster-p è beneficiario di un contratto di sostegno congiunto tra Pro Helvetia – Fondazione Svizzera per la cultura, Repubblica e Cantone Ticino, Comune di Novazzano.
Nel corso degli anni uno o più progetti di Trickster-p sono stati sostenuti da: Percento culturale Migros, Ernst Göhner Stiftung, Fachausschuss Tanz & Theater BS/BL, Landis & Gyr Stiftung, Fondation Nestlé pour l’Art, Stanley Thomas Johnson Foundation, Oertli Stiftung, Bürki Stiftung, Doron Stiftung, Fondazione Maletti, Fondazione Wintheralter

©2018 - All rights reserved
Agency: CCRZ
Graphic design and code by Leonardo Angelucci